• Subcribe to Our RSS Feed

Condizioni aggiuntive per il servizio EmailFax

(Ultimo Aggiornamento 03/11/2008)


Le presenti Condizioni Aggiuntive sono parte integrante delle "Condizioni Generali di abbonamento ai servizi Email.it" e si ritengono lette e accettate dall'Utente dal momento in cui, completando la procedura indicata nel sito www.email.it, procede selezionando l'opzione "Accetta" e/o comunque accede al Servizio e/o lo utilizza.

  1. Descrizione del Servizio e Requisiti di Accesso
    1.1. Il Servizio EmailFax permette di ricevere e di inviare fax utilizzando una casella di posta elettronica. Al Cliente viene assegnato un numero telefonico personale raggiungibile da ogni fax nel mondo ed equivalente, dal punto di vista tariffario di chi spedisce, ad una linea telefonica di Telecom Italia. I fax inviati a questo numero telefonico vengono ricevuti da uno o più server dedicati, convertiti in formato digitale .tif e spediti come messaggi di posta elettronica contenenti il fax nell'allegato .tif alla casella di posta elettronica associata al servizio EmailFax.
    1.2. Il Cliente comunica via web a Email.it, al momento dell'iscrizione, l'indirizzo di posta elettronica associato al servizio EmailFax. Il Cliente può inviare fax dal mittente abilitato, componendo un messaggio di posta elettronica indirizzato a numero_fax_destinatario@fax.email.it.
    Possono essere inviati come fax messaggi di posta elettronica contenenti testo ASCII (formato TXT), allegati testuali ASCII (formato TXT), allegati .doc e.xls (Microsoft Word e Excel) e allegati .pdf (Adobe Acrobat).
    Il Servizio EmailFax-Out permette di inviare fax, dalla propria casella di posta elettronica, a numeri fax reali ed effettivamente in funzione, di tutto il mondo, salvo eventuali limitazioni, che sono o saranno pubblicate nel sito www.email.it, nell'area "tariffe per paese di destinazione" per i fax in invio. Per poter utilizzare il servizio di invio fax dalla propria casella di posta elettronica occorre disporre di crediti prepagati sufficienti per l’invio.
    Il servizio di invio fax prevede un addebito per pagina inviata e correttamente ricevuta e nessun costo nel caso di invio non andato a buon fine.
    I crediti acquisiti dal Cliente non hanno scadenza.
    E' fatto esplicito divieto di utilizzare il servizio di invio fax verso qualsiasi numerazione che retrocede credito, bonus o in generale vantaggi all'intestatario della numerazione o a chi la ha in uso. In tali casi, Email.it potrà – a sua discrezione – interrompere immediatamente i servizi, senza che nulla sia dovuto al Cliente. Resta salva la facoltà di Email.it di agire per vie legali per il risarcimento di un eventuale danno subito.
    1.3. Per poter utilizzare i servizi "EmailFax" il Cliente deve essere in possesso di un collegamento ad Internet e di una casella di posta elettronica, il cui indirizzo dovrà essere comunicato a Email.it compilando al momento dell'iscrizione un apposito modulo sul sito Internet www.email.it.
    1.4. Per poter utilizzare il servizio "EmailFax" il Cliente dovrà controllare la propria posta elettronica. I fax in arrivo saranno messaggi di posta elettronica contenenti allegati in formato .tif.
    1.5. Per utilizzare il servizio di invio fax il Cliente dovrà comporre messaggi di posta elettronica, secondo le istruzioni descritte nel sito Internet di Email.it e/o nella mail di attivazione servizio.
    1.6. Email.it non distribuisce software per visualizzare le immagini .tif, che dovrà pertanto essere procurato dal Cliente stesso, ne' fornisce assistenza su qualsiasi software venga utilizzato dal Cliente.
  2. Condizioni economiche, pagamenti ed efficacia
    2.1. I servizi EmailFax e EmailFax-Out sono a pagamento anticipato e sono acquistabili separatamente: in tal modo chi desidera unicamente inviare fax da casella di posta elettronica, può acquistare solo crediti EmailFax-Out senza necessariamente abbonarsi al servizio EmailFax.
    2.2. Il canone annuale per il Servizio EmailFax è riportato sul sito www.email.it ed è da corrispondersi anticipato in un'unica soluzione, entro 15 giorni solari dal momento dell'ordine (se primo acquisto) oppure entro e non oltre il giorno della scadenza annuale salvo disdetta secondo il punto 2 delle Condizioni Generali. E' possibile rinnovare l’abbonamento annuale al servizio "EmailFax" per gli anni successivi al primo a partire da sei mesi prima della data di scadenza ed entro comunque la data di scadenza stessa. L'attivazione della linea fax riservata al Cliente col servizio EmailFax, avviene dopo la ricezione da parte di Email.it della ricevuta di pagamento dei canoni associati a detti numeri.
    In caso di abbonamento scaduto e pagamento del rinnovo non pervenuto a Email.it entro le ore 24:00 del giorno stesso di scadenza, il servizio EmailFaxn potrà essere immediatamente disabilitato. Ovvero i fax eventualmente in arrivo dopo la data di scadenza del servizio non rinnovato potranno non essere recapitati.
    2.3. Il servizio "EmailFax-Out" viene fornito a fronte del pagamento anticipato di traffico, di ammontare scelto dal Cliente tra quelli indicati su www.email.it , consumabile con l'invio di fax. Il servizio "EmailFax-Out" è fruibile fino a quando vi e' sufficiente credito residuo, fatti salvi i casi descritti al punto 5. "Recesso Anticipato" delle Condizioni Generali. In ogni momento il Cliente può acquistare ulteriore traffico aggiuntivo, tramite le procedure indicate sul sito www.email.it
    2.4. Modalità di pagamento: come indicato nel sito www.email.it , alla voce "Pagamenti".
    Per le modalità di pagamento tramite Conto Corrente Postale e Bonifico Bancario, copia della ricevuta di pagamento deve essere inviata via e-mail o via fax ai recapiti indicati nella e-mail di conferma d'ordine, entro 15 giorni dall'ordine.
    2.5. Per ogni servizio fax a pagamento attivato, Email.it emetterà fattura in formato PDF. La fattura sarà resa disponibile al Cliente tramite una pagina web riservata ("Scheda Cliente o pannello di controllo Clienti").
    Tramite questa pagina la fattura sarà visualizzabile, salvabile e stampabile per ogni uso di legge consentito.
  3. Numero di Telefono Personale (per il Servizio EmailFax)
    3.1. Con il servizio EmailFax, Email.it assegnerà ad ogni Cliente un numero telefonico personale, di lunghezza non superiore a 11 cifre (zero iniziale e prefisso inclusi), appartenente a numerazioni geografiche di rete fissa italiane.
    3.2. Email.it si impegna a mantenere lo stesso numero telefonico personale associato al Cliente per tutta la durata del Contratto, fatti salvi i seguenti casi: (a) insorgenza di incompatibilità tecniche o regolamentari con la numerazione adottata, (b) richieste di cambiamento da parte del Cliente stesso, (c) mancato pagamento da parte del Cliente entro la data di scadenza dell'abbonamento annuo.
    In tali casi Email.it non risponde per qualsiasi danno causato al Cliente o a terzi a causa del cambio di numero.
    3.3. Email.it si riserva di riassegnare ad altri un numero telefonico che per qualsiasi motivo, incluso la cessazione del Contratto, abbia cessato di essere associato al Cliente. In tal caso Email.it non è in alcun modo responsabile verso il Cliente o terzi di eventuali danni derivanti dalla ricezione da parte del Cliente di messaggi indirizzati al precedente cliente.
  4. Assistenza
    4.1. I clienti dei Servizi "EmailFax" e "EmailFax-Out" hanno diritto ad un servizio di assistenza prioritario e personalizzato, fornito sia via telefono che tramite e-mail prioritaria. Il cliente potrà accedere al servizio di Assistenza Clienti contattando Email.it ai recapiti che verranno indicati in sede di attivazione ordine.