Avvisi Email.it

(Pubblicato il 13/11/2019)

Pubblicato il 13-11-2019

Intervento di manutenzione straordinaria

Gentile Utente,
nella giornata di oggi 13/11/2019 e domani 14/11/2019 potrebbero verificarsi rallentamenti e/o impossibilità di accedere in casella sia da webmail sia da programma di posta a causa di un intervento di manutenzione straordinaria non programmato.
Tutti i servizi di posta torneranno a funzionare regolarmente il prima possibile.
Ci scusiamo per il disagio.
Cordiali saluti,
Email.it Pro Staff




Pubblicato il 03-07-2019

Novità PEC @legal.email.it: dal 1 luglio 2019 aumentata la sicurezza per gli accessi tramite programma di posta

Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) ha richiesto a tutti i gestori di Posta Elettronica Certificata di incrementare il livello di sicurezza delle comunicazioni PEC.

Per questo motivo, a partire dal 1° luglio 2019, Infocert - nostro fornitore di posta certificata - ha modificato i propri parametri di sicurezza utilizzando unicamente il protocollo TLS 1.2.

Nulla è cambiato a livello di configurazione, pertanto NON sarà necessario modificare parametri o password della casella PEC.

Se si verificassero problemi di accesso alla casella @legal.email.it tramite il proprio client di posta (es. Outlook, ecc.), è necessario verificare che il sistema operativo utilizzato (es. Windows) ed il programma di posta (es. Outlook) supportino il protocollo TLS 1.2.

In tal caso vi invitiamo ad aggiornare sistema operativo e programma di posta alla versione più recente.

Vi ricordiamo che le caselle PEC sono sempre consultabili da webmail.
Per accedere alla webmail basta entrare nel sito https://www.email.it, cliccare sulla busta rossa in altro a destra "PEC controlla la tua posta" ed effettuare il login con i propri dati di accesso.

Per maggiori informazioni potete contattare l'assistenza di Email.it.




Pubblicato il 26-03-2019

Gentile Utente,
Email.it in data 26/03/2019 ha aggiornato le condizioni aggiuntive per i servizi gratuiti Email.it Free e Email.it ZE-Free, nello specifico i punti 1. e 4.
La variazione si può riepilogare in questi termini:


  • a fronte della gratuità dei servizi Email.it Free e Email.it ZE-Free è stato richiesto, come condizione aggiuntiva obbligatoria per poter continuare ad usufruire di tali servizi, di non limitare, bloccare o rimuovere i banner pubblicitari presenti sul dominio email.it e in tutti i suoi sottodomini.

Tale accettazione è obbligatoria per gli utenti dei servizi gratuiti in quanto parte integrante del recupero dei costi sostenuti per i servizi stessi.
Le nuove condizioni, che riguardano solo i servizi gratuiti, sono visionabili da questa pagina: Contratto Email.it

Le modifiche si ritengono accettate qualora l'utente non eserciti il diritto di recesso dal contratto entro trenta (30) giorni dalla presente comunicazione, senza penali né costi di disattivazione, tramite il collegamento "Elimina Casella" presente nel sito e attivo 24/7.

Se invece desidera utilizzare la casella per esigenze professionali e non per semplice diletto, può convertire in qualsiasi momento il servizio Email.it Free / Email.it Ze-Free ad uno dei servizi in abbonamento presenti e offerti nel Sito, senza alcuna interruzione di servizio. Oltre a non aver più alcun obbligo di visualizzare i banner pubblicitari, otterrà il diritto all'assistenza telefonica dedicata, più spazio in casella, recupero dei messaggi eliminati, antispam avanzato SpamExperts e altre opzioni visionabili dalla tabella comparativa.

Cordiali saluti,
Email.it Staff




Pubblicato il 24-01-2019

Gentili clienti,
vi informiamo che il problema al Data Center è rientrato.
Tutte le email che erano rimaste in coda verranno recapitate nelle rispettive caselle in ordine di arrivo, mentre eventuali email respinte dal server hanno restituito al mittente un messaggio di mancato recapito.
L'accesso in casella è tornato a funzionare regolarmente.
Ci scusiamo per il disagio e porgiamo cordiali saluti.




Pubblicato il 24-01-2019

Gentili clienti,
solo per alcune caselle di posta su proprio dominio (@tuodominio.xx) nella giornata di oggi è possibile che si verifichino rallentamenti o interruzioni di servizio a causa di un problema di competenza del data center. I loro tecnici stanno già lavorando per risolvere il problema nel minor tempo possibile. Ci scusiamo per il disagio e porgiamo cordiali saluti.




Pubblicato il 30-12-2018

Gentili clienti,
nella giornata di oggi si sono verificati alcuni malfunzionamenti che potevano causare difficoltò nell’accesso alle caselle. Al momento non vi sono più problemi di accesso tuttavia, alcune caselle potrebbero non contenere l’archivio dei messaggi ricevuti e inviati precedentemente alla data odierna.


I messaggi verranno resi visibili non appena possibile.
Ci scusiamo per il disagio e porgiamo cordiali saluti.




Pubblicato il 11-10-2018

Gentile cliente del servizio PEC,
Infocert ci informa che stanno riscontrando alcuni rallentamenti nell'erogazione del servizio PEC e possibili difficoltà nell'accesso. Si prevede il ripristino delle funzionalità standard entro le ore 12:00 circa della giornata odierna.




Pubblicato il 03-07-2018

Gentile utente,
ci scusiamo per il disagio e la informiamo che il problema di accesso alla posta elettronica è stato risolto.
Gli eventuali messaggi inviati alla sua casella di posta elettronica potrebbero essere stati rifiutati dal server, quindi il mittente è stato informato del mancato recapito tramite un messaggio di errore.
Tutte le email che erano state correttamente prese in carico dal server ed erano rimaste in coda sono state invece consegnate.




Pubblicato il 02-07-2018

Gentile utente,
e' in corso un intervento di manutenzione straordinaria sui servizi di posta elettronica.
Potresti riscontrare difficoltà nello scaricare la posta o accedere in casella dal nostro sito.
Il servizio tornerà disponibile il prima possibile.




Pubblicato il 25-05-2018

Gentile utente, da oggi 25 maggio 2018 inizierà ad avere efficacia il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR).
Email.it è sempre molto attenta alla sicurezza dei dati dei propri utenti e per questo siamo lieti di informarti che abbiamo aggiornato la nostra informativa sulla privacy: potrai leggerla direttamente sul nostro sito web.

Non è richiesta alcuna azione da parte tua ma ti invitiamo comunque a prendere visione della nostra nuova privacy policy.
Restiamo a disposizione per qualsiasi domanda all'indirizzo privacy@email.it.




Pubblicato il 19-12-2017

Email.it in data 19/12/2017 ha aggiornato i termini e le condizioni d’uso che si possono riepilogare in questi punti:

  • abbiamo pubblicato il nuovo SLA per i servizi di posta elettronica in abbonamento che potete consultare in questa pagina: Service Level Agreement;

  • l'età minima per registrare una casella di posta è 16 anni

  • i crediti residui relativi al servizio Email.it Fax-Out verranno mantenuti attivi per tutta la durata della casella di posta a cui sono associati, a patto che vengano utilizzati almeno una volta ogni 12 mesi. Dopo 12 mesi dall'ultimo utilizzo o in caso di eliminazione della casella di appoggio, verranno definitivamente eliminati.

Tutti i contratti sono visionabili da questa pagina: Contratto Email.it
Qualora non si volessero accettare le modifiche delle condizioni contrattuali, avete diritto di recedere dal contratto senza penali né costi di disattivazione entro trenta giorni dalla presente comunicazione.