Condizioni aggiuntive per i servizi Email.it Job-Light e Job-Pro


(Ultimo Aggiornamento 24/03/2022)

Le presenti Condizioni Aggiuntive sono parte integrante delle "Condizioni Generali di abbonamento ai servizi Email.it" e si ritengono lette e accettate dal Cliente dal momento in cui, completando la procedura indicata nel sito www.email.it, procede selezionando l'opzione "Accetta" e/o comunque accede al Servizio e/o lo utilizza.
Queste Condizioni Aggiuntive annullano e sostituiscono tutte le Condizioni Aggiuntive precedenti.

1. Descrizione dei Servizi e Requisiti di Accesso

1.1 I Servizi comprendono:

  • 1 casella di posta elettronica su dominio di terzo livello, da scegliere tra quelli disponibili nella pagina d'ordine, con possibilità di inviare e ricevere e-mail sia via web che via programma di posta elettronica a prescindere dalla rete di accesso Internet utilizzata, in Italia e nel mondo, con caratteristiche tecniche e funzionalità corrispondenti a quelle pubblicate di volta in volta nel sito www.email.it;
  • assistenza dedicata e supporto prioritario Email.it garantito via telefono o via e-mail secondo le indicazioni riportate all'art. 3 seguente;
  • nessuna pubblicità in uscita (nessun "footer sponsor");
  • nessun obbligo di ricevere pubblicità in ingresso inviata da Email.it (le newsletter degli sponsor di Email.it potranno essere ricevute solo se esplicitamente approvate dall'utilizzatore del servizio);

2. Iniziativa promozionale "6 mesi gratis"

2.1. Promotore
Il promotore della presente iniziativa promozionale è Email.it srl.
La partecipazione alla presente iniziativa comporta l'accettazione integrale delle presenti Condizioni Aggiuntive e delle Condizioni Generali.
Con la presente iniziativa promozionale, Email.it intende promuovere le proprie caselle di posta elettronica professionale Job-Light, Job-Pro e Job-Pro50, consentendo agli utenti che aderiranno all'offerta di provare gratuitamente per 6 mesi il servizio Job-Free.

2.2. Condizioni e modalità di partecipazione
Hanno diritto ad attivare la promozione tutti gli utenti che sottoscrivono un abbonamento Job-Free nel periodo in cui l'iniziativa risulti attiva sul sito www.email.it.
E' possibile attivare una sola promozione per codice cliente.
Il Servizio, in prova gratuita per 6 mesi, viene attivato mediamente entro 8 (otto) ore lavorative dal ricevimento dell'ordine online, del contratto correttamente compilato e firmato e della copia fronte retro del documento di identità.
Il periodo di prova gratuita ha una durata di 6 mesi a partire dal giorno dell'attivazione dell'abbonamento ed è associato esclusivamente all'account di posta per il quale è stato attivato. Non è possibile trasferire la promozione su altri account di posta.
Al termine della promozione, l'abbonamento non prevede il rinnovo automatico.
La promozione terminerà e nulla sarà dovuto a Email.it srl.
Se invece l'utente desidera mantenere il servizio attivo, lo potrà fare eseguendo un ordine di rinnovo, secondo le istruzioni riportate nei messaggi che riceverà di avviso scadenza della prova.
Se vorrà proseguire il servizio potrà scegliere tra le soluzioni di abbonamento pubblicate sul sito www.email.it.
In caso di mancato rinnovo, la casella verrà bloccata e successivamente eliminata come previsto dall'articolo 3.5 delle presenti Condizioni Aggiuntive.

3. Condizioni economiche, pagamenti ed efficacia

3.1. Il prezzo dell'abbonamento ai Servizi, ad eccezione della prova gratuita per la quale nessun pagamento è dovuto, è quello calcolato e presentato sul sito www.email.it al momento dell'ordine ed è da corrispondersi anticipato in un'unica soluzione.

3.2. Modalità di pagamento: come indicato nel sito www.email.it, alla voce "Pagamenti". Per le modalità di pagamento tramite Bonifico Bancario o Conto Corrente Postale, copia della ricevuta di pagamento deve essere inviata via e-mail o via fax al numero indicato nella e-mail di conferma d'ordine, entro 15 giorni dall'ordine e comunque entro e non oltre l'ultimo giorno di scadenza dell'abbonamento nel caso di ordine di rinnovo, in caso contrario l'ordine si riterrà automaticamente annullato.

3.3. Per ogni servizio di posta con pagamento di canone attivato, Email.it emetterà fattura nei termini e nei tempi previsti dalla normativa vigente.

3.4. Il Servizio viene attivato nella versione scelta dal Cliente mediamente entro 8 (otto) ore lavorative dal ricevimento della notifica di avvenuto pagamento. Il servizio ha durata annuale o pluriennale a seconda della scelta del Cliente al momento dell'ordine e non prevede il rinnovo automatico.

3.5. Alla scadenza naturale del contratto, se l'abbonamento non viene esplicitamente rinnovato e pagato dal Cliente entro tale data, la casella viene congelata tramite procedura di blocco della ricezione e dell'invio di nuovi messaggi.
Dal giorno della scadenza il cliente ha 30 gg di tempo per consultare lo storico e provvedere al rinnovo.
Dal 31 gg dopo la scadenza la casella viene completamente bloccata, pertanto non potrà più essere effettuato l'accesso. Il cliente ha ulteriori 5 mesi di tempo per recuperare account e contenuto effettuando un ordine di rinnovo con pagamento accreditato entro il 180° giorno dalla scadenza. In mancanza di un ordine attivo, dal 181° giorno a decorrere dalla data di scadenza dell'abbonamento, tutto il contenuto della casella viene eliminato definitivamente senza alcuna possibilità di recupero.
Il cliente, solo se aveva associato all'account dei canali di comunicazione alternativi ancora attivi, potrà eventualmente richiedere l'attivazione di una nuova casella mantenendo lo stesso nome account da lui precedentemente registrato e lasciato scadere.

3.6. Il Cliente può sempre decidere di eliminare la casella, terminando anticipatamente ogni abbonamento ad essa associato, senza preavviso, al di fuori delle condizioni di recesso previste nell'articolo 5 delle Condizioni Generali di Contratto, con l'invio, entro i termini previsti, di una comunicazione scritta trasmessa via posta elettronica indirizzata a email.pro@email.it. L'avviso di ricevimento non è, comunque, condizione essenziale per provare l'esercizio del diritto di recesso. Email.it chiederà conferma della disdetta tramite i canali alternativi di comunicazione concordati con il Cliente. Alla ricezione della conferma, l'Utente potrà procedere all'eliminazione della casella tramite l'apposita procedura "Elimina casella" posta in calce alla homepage www.email.it.

4. Assistenza
L'abbonamento comprende assistenza prioritaria e personalizzata sui servizi erogati da Email.it, accessibile sia via telefono con un limite di massimo 60minuti/mese, anche non consecutivi, per servizio in abbonamento, che tramite ticket e/o e-mail prioritaria, con un limite di massimo 5 richieste/mese (ticket e/o mail). Il cliente potrà accedere al servizio di Assistenza Clienti contattando Email.it ai recapiti che saranno indicati in sede di attivazione ordine e nella sezione "Aiuto" -> "Contattaci" della propria Area Clienti.